Comune di Predosa
Riferimenti pagina
Navigazione
Servizi per il cittadino
Link Utili
Contenuto
AccessibilitÓ
Area Riservata



Domenica 23 Luglio 2017


Cittadini Comunitari

logo_ue_fse

A partire dall'11 aprile 2007, i cittadini comunitari ed i loro familiari hanno l'obbligo di presentare richiesta di iscrizione anagrafica presso il Comune di residenza, se intendono soggiornare sul territorio dello Stato italiano per un periodo superiore a 3 mesi.
L'Attestato di iscrizione anagrafica e l'Attestato di soggiorno permanente costituiscono titolo di soggiorno sul territorio nazionale e sostituiscono la Carta Ue.

Per richiedere l'Attestato di iscrizione anagrafica (prima iscrizione) o il mantenimento della stessa (quando scade il vecchio titolo di soggiorno) oppure l'Attestato di soggiorno permanente (quando si Ŕ residenti in Italia da almeno 5 anni), bisogna rivolgersi in prima istanza all'Ufficio Anagrafe del Comune, dove si riceveranno le informazioni necessarie e si presenterÓ la documentazione prevista dal d.lgs. n. 30/2007.
Il rilascio degli Attestati Ŕ di competenza del Servizio Anagrafe.

Orario: dal lunedý al sabato dalle ore 08.30 alle ore 12.00

Dall'11 aprile c.a. sono infatti le Anagrafi, e non pi¨ le Questure, a verificare l'esistenza dei requisiti necessari perchŔ il Cittadino dell'Unione Europea ed i suoi familiari possano dimorare legittimamente in Italia per pi¨ di tre mesi. Scompare cosý la carta di soggiorno per i cittadini comunitari, in applicazione della Direttiva Europea 2004/38/CE.

Le novitÓ principali introdotte dal decreto legislativo 30 del 6 febbraio 2007 riguardano (semplificando molto):
- l'abolizione della carta di soggiorno per i cittadini comunitari ed i loro familiari   comunitari,
- la libertÓ di soggiorno e circolazione sino a tre mesi semplicemente con la carta d'identitÓ del proprio paese valida per l'espatrio o il passaporto se il familiare Ŕ extracomunitario,  senza ulteriori requisiti ,
- l'obbligo, se la permanenza si protrae per pi¨ di tre mesi  di iscriversi in Anagrafe,
- dimostrando di essere :
a) lavoratore autonomo o subordinato, oppure 
b) di avere un reddito ed una copertura sanitaria sufficienti
c) di essere studenti e di avere reddito e copertura sanitaria sufficiente 
d) di essere familiare, sia comunitario che extracomunitario, di un cittadino dell'unione che abbia uno dei tre requisiti precedenti 

- l'introduzione del diritto al soggiorno permanente per il cittadino dell'Unione ed i suoi 
familiari comunitari che abbiano avuto una residenza legale in Italia per almeno 5  anni e della carta di soggiorno permanente per familiare di cittadino comunitario per  i familiari extracomunitari.

Per approfondimenti consultare la guida.

Guida alle nuove procedure

Data di aggiornamento: 19/01/2008

Stampa
Stampa


©2007 - Comune di Predosa

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   Powered by NetGuru