Comune di Predosa - portale istituzionale

Referendum del 12 Giugno: indicazioni Covid e voto elettori in quarantena o isolamento

09/06/2022

Indicazioni sul protocollo sanitario Covid presso i seggi elettorali e voto domiciliare elettori in quarantena o isolamento per il referendum del 12 Giugno

MISURE ANTI COVID-19

Si riportano le prescrizioni impartite dal Ministero dell’Interno e della Salute, inerenti il protocollo sanitario e di sicurezza per lo svolgimento delle prossime consultazioni referendarie:

• presentarsi ai seggi elettorali indossando la mascherina;
• mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro dalle altre persone;
evitare in ogni modo aggregazioni o affollamenti;
• mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri nel caso in cui venga richiesto dal presidente di seggio di togliersi la mascherina per il riconoscimento;
igienizzare le mani con i prodotti che saranno messi a disposizioni di tutti gli elettori, sia prima della consegna della scheda e della matita per il voto, sia dopo l’espressione del voto;
inserire direttamente le schede votate e correttamente ripiegata all’interno dell’urna;
trattenersi all’interno della sede del seggio elettorale il tempo minimo e indispensabile per esercitare il proprio voto;
• seguire le indicazioni presenti all’interno dell’edificio relativamente all’ingresso e uscita.

Le persone con una temperatura corporea superiore a 37,5° non potranno accedere alle sedi di seggio elettorale;

VOTO DOMICILIARE PER ELETTORI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTO DOMICILIARE O ISOLAMENTO PER COVID-19

Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e quelli che si trovino in condizioni di isolamento per Covid-19 sono ammessi ad esprimere il voto presso il proprio domicilio nel comune di residenza.

A tal fine,  l’elettore deve far pervenire al Comune nelle cui liste è iscritto, i seguenti documenti:

Una dichiarazione in cui si attesta la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio con l’indicazione dell’indirizzo completo (vedi allegato);

Un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’ASL AL., che attesti la sussistenza delle condizioni sopra riportate (articolo 4, comma 1, del decreto-legge n.41/2022  – positivo al Covid-19, collocato in quarantena o isolamento fiduciario);

– Un documento di identità in corso di validità.

Entro il giorno prima della votazione, il Comune comunicherà l’accettazione dell’ammissione al voto domiciliare che dovrà essere esercitato durante le ore in cui è aperta la votazione, e cioè dalle ore 7 alle ore 23 di domenica 12 giugno 2022.

Verranno assicurate con ogni mezzo idoneo la libertà e la segretezza del voto nel rispetto delle esigenze connesse alle condizioni di salute dell’elettore.

Si ricorda che, per votare, dovrà essere esibita la tessera elettorale e un documento di riconoscimento al personale incaricato.

Ultima modifica: 9 Giugno 2022 alle 11:12
torna all'inizio del contenuto